su di me - diversamentecuoco.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

QUALCOSA SU DI ME
_______________________________________________________________
diversamente,semplicemente, io
SEMPLICEMENTE, DIVERSAMENTE, IO
_______________________________________________________________
 
Salve, permettetemi di presentarmi mi chiamo Fabio ho 46 anni e la mia vita è diventata “diversamente” dal 17 giugno 2015.
 
È proprio dal 17 giugno che voglio cominciare il mio racconto. La mia vita è radicalmente cambiata dopo un episodio ischemico transitorio ovvero quello che i medici definisco TIA Transient Ischemic Attack. Il TIA ha scatenato nel mio corpo una specie di guerra mondiale che di giorno in giorno mi ha portato ad avere sempre più difficoltà a camminare fino ad arrivare ad utilizzare una sedia a rotelle.
 
Ma la vita è bella, anzi è bellissima e ci riserva sempre delle sorprese a volte meravigliose a volte difficili da sopportare e superare ma comunque sia vale sempre la pena di essere vissuta al massimo al cento per cento delle proprie possibilità e anche di più.
 
Ho imparato a vedere la vita da un altro punto di vista, da seduto, ho imparato a muovermi anziché con le gambe con delle ruote.
 
Ho imparato che muovendomi sulle ruote le difficoltà che incontri sono maggiori rispetto a prima che mi muovevo sulle mie gambe, ma non sono insormontabili.
 
Certo devo combattere tutti i giorni con le buche delle strade, con la difficoltà di salire sui marciapiedi perché le discese sono rovinate oppure perché qualche simpaticone ha parcheggiato proprio davanti alla discesa del marciapiede.
 
Ho imparato a vedere le cose da un punto di vista più basso, perché sono seduto e mi accorgo di piccole cose, di piccole difficoltà che prima non vedevo non perché non le volessi vedere ma perché purtroppo non ero a conoscenza di queste difficoltà, di queste differenze.
 
Ma la difficoltà maggiore che un diversamente abile incontra tutti i giorni, la difficoltà che è realmente insormontabile è l’ignoranza delle persone; di quelle persone che ti guardano con compassione come se la tua vita fosse finita, di quelle persone che ti guardano come se tu fossi un fenomeno da baraccone, di quelle persone che ti occupano il parcheggio riservato, di quelle persone che pensano che siccome sei su una sedia a rotelle sei un povero deficiente, bè mi dispiace per voi ma non è così perché è vero io sono diversamente abile, io sono “diverso” ma diverso da chi??
 
Io penso che il “diverso” sia quello che usa il parcheggio dei disabili senza averne il diritto, il diverso è quello che parcheggia sui marciapiedi e sugli scivoli impedendomi di passare con la sedia a rotelle ad una mamma con il passeggino, il diverso è quello che si finge disabile e percepisce una pensione di invalidità senza averne il diritto, il diverso è colui che rende complicate le procedure per ottenere un ausilio, il diverso è colui che mi guarda come se per me non ci fosse un domani, il diverso è colui che si riconosce in una di queste situazioni.
 
Allora chi è il diverso io sulla sedia a rotelle o tu che leggi e ti riconosci in quello che hai appena letto?
 
Bene non mi rimane che dirti BUONA VITA.
 

Fabio
I QUOTIDIANI SCRIVONO DI ME E DELLE MIE BATTAGLIE
______________________________________________________________________________
artciolo del 11 maggio 2016 Corriere Romagna furto Fiat Idea folle corsa fra la gente sei feriti
artciolo del 11 maggio 2016 Corriere Romagna furto Fiat Idea folle corsa fra la gente sei feriti
artciolo del 11 maggio 2016 Corriere Romagna furto Fiat Idea folle corsa fra la gente sei feriti
Ladri in fuga seminano il terrore auto sfasciate e sei agenti feriti
Ladri in fuga seminano il terrore auto sfasciate e sei agenti feriti
Auto speronate sei agenti feriti. Ladri in fuga sei agenti feriti e due arresti
Auto speronate sei agenti feriti. Ladri in fuga sei agenti feriti e due arrest
Gli rubano l'auto e feriscono sei agenti. Il proprietario Caro Giudice pena massima
Prima pagina del Resto del Carlino del 13/05/2016
La denuncia di un disabile: i ladri mi hanno sìfasciato la vita
I ladri sfasciano l'auto del disabile. Così sono inchiodato in casa
Stazione, restyling nel 2018. Abbattimento barriere e ascensori, RFI risponde alla lettera di Avanzolini
Continua a leggere la rassegna stampa
____________________________________________________
diversamentecuoco.it © di Fabio Avanzolini. Tutti i diritti riservati.
CREDITS               COOKIE POLICY                 PRIVACY
Torna ai contenuti | Torna al menu